“La differenza è dell’ospite; l’indifferenza è del barbaro”. Si legge così sui pannelli che raccontano i Bagni della Regina Giovanna e sui contenitori per la raccolta differenziata (plastica-vetro-lattine) realizzati in casa Sabox-Formaperta.

contenitori raccolta differenziata da esterno - sabox formaperta

Un esempio per raccontare e, soprattutto, per contribuire a conservare un sito archeologico e naturalistico, tra i più belli della Campania. La sostenibilità che si unisce alla bellezza della Villa di Capo di Sorrento, più conosciuta come “ Bagni della Regina Giovanna ” perché pare che la Regina Giovanna d’Angiò, sovrana di Napoli, amasse frequentare questo pezzo di costa. Da sempre considerato luogo dove villeggiare oziosamente, questo sito era il preferito dall’aristocrazia urbana già in età romana. E come dargli torto: la vista panoramica comprende tutto il golfo di Napoli fino all’isola d’Ischia. E con i pannelli e contenitori in alluminio – anch’esso riciclato e riciclabile – la vista ringrazia. Perché la bellezza della forma e la sostenibilità dell’idea fungono da incentivo per turisti e visitatori.

A fare la differenza, infatti, sono i contenitori e i pannelli realizzati ad hoc e che si integrano alla perfezione con il contesto naturale. Il risultato? Un altro museo a cielo aperto che si affida esclusivamente alla bellezza per raccontarsi. Una bellezza che in casa Sabox-Formaperta è sinonimo di rispetto per la terra che ci ospita.

Link Correlati

Formaperta