Sabox produce packaging sostenibile in cartone riciclato e riciclabile.

L’azienda nasce nel 2004 con la finalità di fornire scatole per imballaggio in cartone ondulato  e servizi dall’elevato valore aggiunto alle imprese alimentari del distretto conserviero–pastaio di Napoli-Salerno.

Dal 2009 la Sabox intraprende un nuovo percorso strategico, in cui l’idea di impresa ed il suo ruolo nell’ambito dello sviluppo economico e sociale si evolvono verso la sostenibilità ambientale e la crescita equilibrata del territorio, sino a divenire determinanti nella gestione aziendale.

Nel corso della sua attività Sabox stringe rapporti di collaborazione e partnership con Università, ONG ed altre aziende della filiera della carta

Ridurre le emissioni di CO2, i consumi di acqua, energia e praticare un uso più razionale delle risorse sono azioni che il management aziendale persegue con decisione, grazie ad un know-how consolidato nel settore della carta e del cartone ondulato.

Versatile, resistente, duttile, il cartone si adatta a varie soluzioni.  È lavorato e assemblato con elementi naturali: amido di mais, di fecola o di frumento. Ricavato dal macero della raccolta differenziata, il suo utilizzo tutela l’ambiente, mentre  le certificazioni internazionali (FSC – EPD – LCA) ne assicurano la sostenibilità.

Sabox misura l’impatto ambientale delle proprie produzioni e si impegna a ridurlo, anno dopo anno; pubblica il bilancio sociale e si sottopone alle verifiche per ottenere il rating di legalità.

È capofila di 100%Campania, la Rete che riunisce un insieme di imprese attive nella lavorazione del packaging sostenibile, nata per attivare sistemi di economia circolare.

Sezione Azienda

*

8 + 15 =